Logo Premio Curcio

Terzo premio: gli altri vincitori

La XIII Edizione del Premio Curcio per le Attività Creative ha trattato i temi della cittadinanza attiva e della cittadinanza digitale applicate al contesto europeo.
Vi presentiamo gli elaborati selezionati e i vincitori di questa edizione: oggi conosciamo i vincitori del Terzo Premio!

Oggi proseguiamo la presentazione dei vincitori del Terzo Premio con le categorie: secondaria di primo grado classi prime, secondaria di primo grado classi seconde, secondaria di primo grado classi terze e con la categoria scuola secondaria di secondo grado. 

  • Il terzo premio per la prima categoria citata, secondaria di primo grado classi prime, si è duplicato con un parimerito. Il primo ad essere stato assegnato è quello destinato alla classe IC dell'IC Beppe Fenoglio - Bagnolo Piemonte che, sotto il coordinamento della docente Lara Bessone, ha realizzato l'elaborato grafico e testuale intitolato "Le sei lettere dell'Europa", dove la E sta per Economia e Educazione (specie alla cittadinanza attiva), la U per Unione, Uguaglianza e Umanità; la R per Ricchezza, Religioni, Radici; la O per Onestà e Ospitalità; la P per Politica, Paesaggi, Pace e Patria; la A per Alleanza, Adozione (della moneta unica, l'euro) e Aperta (nel senso, ovviamente, di apertura verso l'altro, il diverso, chi è in difficoltà o, "semplicemente", al mondo). 
    "Un elaborato semplice ma ricchissimo di spunti, di idee e di orgoglio verso l'appartenenza a una realtà che, davvero, presenta tutte queste caratteristiche, anche se troppo spesso non ce ne accorgiamo oppure vengono meno. Essere un buon cittadino attivo è proprio questo: non sentirsi parte di una singola realtà, ma abbracciare tutto ciò che, l'Unione, rappresenta". Purtroppo i ragazzi e i loro docenti non hanno potuto partecipare alla premiazione...vi lasciamo però un piccolissimo estratto del loro lavoro, quello che più ci ha colpito: il loro concetto di Economia e, soprattutto di Educazione, davvero con la E maiuscola.

 

  • Il terzo premio parimerito, per la categoria secondaria di primo grado classi prime, è per l'IC Corropoli Colonnella Controguerra di Teramo, classe 1G, alunni Elisa Piersanti e Maria De Paolo con l'elaborato: "L'Europa delle opportunità", realizzato sotto la guida della docente Eide Bianchi.
    "Un racconto di fantasia ma che parla della realtà, dell'assenza di cooperazione, di libera circolazione e di libero scambio e della meraviglia di chi, poi, ha vissuto l'apertura, la coesione e l'unione." Vi lasciamo un piccolo stralcio del testo e una delle bellissime illustrazioni realizzate da questa coppia creativa:

    

 

  • Un'altra coppia creativa si aggiudica, invece, il terzo premio per la categoria scuola secondaria di primo grado classi seconde: Aurelio Costigliola e Antonio D'Ambrosio della classe 2F dell'IC3 Rodari Annecchino di Pozzuoli. Con un elaborato multimediale innovativo e originale, molto vicino al linguaggio dello spot pubblicitario intitolato "Sotto lo stesso cielo", supervisionato dalla docente Maria Quintieri. "Un elaborato multimediale rapido, incisivo ed innovativo, che ha coniugato sapientemente il linguaggio visuale a quello iconografico. Le immagini, decisamente evocative, supportate da brevi testi, concisi e diretti, e la musica di sottofondo hanno creato una tensione emotiva che non può non portare alla riflessione. Si apre quindi una finestra sull'attuale concezione che ognuno di noi ha del prossimo e su cosa, davvero, significa essere cittadino attivo nella società odierna."

  • Anche in questo caso, per questa categoria, la Giuria ha deciso di assegnare un parimerito: il terzo premio parimerito categoria scuola secondaria di primo grado classi seconde è stato consegnato alla classe 2A dell'IC Nereto Sant'Omero di Teramo. L'elaborato "Era...è...sarà l'Europa", sviluppato con l'aiuto della docente Mayra Ciavattini. A premiare questa categoria sono i registi Francesco Gagliardi e Stefania Capobianco, autori del film "Mò Vi Mento - lira di Achille", prodotto da FG Pictures, da cui l'omonimo romanzo edito da Armando Curcio Editore.

 

  • Per concludere, un parimerito anche per la categoria Terzo premio scuola secondaria di secondo grado.
    Il primo dei due riconoscimenti è stato assegnato alla classe 2Ra del Liceo Democrito di Roma per il ricchissimo ebook "European Union", una commistione di arti, stili, tecniche e linguaggi nata dalla scrittura di testi poetici corredati da meravigliose illustrazioni e grafiche realizzate anche con il supporto di strumenti digitali. 
    "Un connubio perfetto tra linguaggio scritto e linguaggio visivo, una compenetrazione intersemiotica che spinge a riflettere sul valore reale del concetto di cittadinanza europea, digitale e attiva  attraverso gli scorci visionari del linguaggio poetico e quello fantasioso della grafico." 
    Vi riportiamo, inoltre, un breve stralcio della presentazione del progetto scritta dai ragazzi stessi:


"Ringraziamo Curcio Editore perché ci ha offerto la possibilità di realizzare
elaborati tecnologici su una base letteraria.
Ringraziamo anche le nostre Professoresse perché ci hanno guidato nell’utilizzo
dei vari strumenti tecnici ed artistici ed hanno mostrato tanta simpatia e tanta
pazienza nell’incoraggiarci in un’impresa che sembrava più semplice di quanto in
realtà sia stata."


Ed ecco i nostri giovani artisti e la loro insegnante, Francesca Guarini, dopo essere stati premiati dalla giornalista e linguista - giurista presso il Collège d'Europe e le istituzioni UE, Maria Cristina Coccoluto.

 

  • Il secondo dei due premi per questa categoria, invece, è stato consegnato al giovanissimo grafico Andrea Emanuele Franco, della classe 3E dell'ITIS Conte Milano di Polistena - Reggio Calabria. Ecco il suo elaborato grafico intitolato "Europa", realizzato sotto la supervisione della docente Katia Mundo:

 

 

 

Gruppo Armando Curcio Editore S.p.a.
 Viale Palmiro Togliatti 1625 • Roma • Tel. 06 45504580 • Fax 0645504593 - WhatsApp: 3755260135
Cap. Soc. Euro 4.500.000,00 • C.C.I.A.A. Reg. Impr. Rm 21468/98 • P.IVA Cod. Fisc. 05398071000