Logo Premio Curcio

In varietate concordia: unità nella diversità

La locuzione latina, nel 2000, è divenuta il motto dell'Unione europea, tradotto in italiano "unità nella diversità". Scopriamo insieme perché è stata scelta e come questo concetto viene applicato nella cittadinanza europea.

In varietate concordia è una locuzione latina che significa, letteralmente, "nella varietà c'è concordia".
La proposizione sta a significare la presenza di armonia e tranquillità quando viene permesso a diverse realtà e differenti culture di coesistere, rispettandosi reciprocamente. La locuzione, nel 2000, è divenuta il motto dell'Unione europea, tradotto in italiano "unità nella diversità".

Perché questo motto?

L’Unione Europea si è posta fin dal principio il problema della tutela delle culture, delle lingue e degli stili di vita degli abitanti dei diversi paesi membri e del modo migliore di tutelarne la specificità, pur facilitando la comprensione reciproca tra i cittadini dei differenti stati nazionali. Il motto "Unità nella diversità", in quest’ottica, sta quindi ad indicare che gli europei operano unitamente per la pace e la prosperità rispettando e preservando le molte e diverse culture, tradizioni e lingue presenti sul territorio europeo, che costituiscono la ricchezza stessa del'Unione.

In quest'ottica l’UE, nel mondo globalizzato, in cui domina la tendenza all’omologazione, ad esempio, non contempla l'omologazione linguistica, non può accettare l’idea dell'affermazione di una sola lingua franca (l’inglese) e cerca, invece, di salvaguardare le cosiddette lingue minoritarie, promuovendo anche l’apprendimento delle lingue nazionali dei paesi confinanti, in modo da favorire la reciproca conoscenza tra popoli che, storicamente, hanno avuto rapporti conflittuali.

Il motto, in sostanza, sta ad indicare come, attraverso l'UE, gli europei siano riusciti ad operare insieme a favore della pace e della prosperità, mantenendo al tempo stesso la ricchezza delle diverse culture, tradizioni e lingue dei paesi che hanno scelto di far parte di questa realtà sovranazionale.

E negli altri paesi?

Abbiamo detto che il motto dell'Unione Europea, in italiano, è "unità nella diversità", dal latino "in varietate concordia".
Ma come viene espresso nelle lingue degli altri paesi membri? Ecco il motto in tutte le lingue ufficiali dell'UE:

  • Bulgaro : Обединен в многообразието
  • Ceco : Jednotná v rozmanitosti
  • Croato: Ujedinjeni u različitosti
  • Danese : Forenet i mangfoldighed
  • Estone : Ühinenud mitmekesisuses
  • Finlandese : Moninaisuudessaan yhtenäinen
  • Francese : Unie dans la diversité
  • Greco : Ενωμένοι στην πολυμορφία
  • Inglese : United in diversity
  • Irlandese : Aontaithe san éagsúlacht
  • Italiano: Unita nella diversità
  • Lettone : Vienota dažādībā
  • Lituano : Suvienijusi įvairovę
  • Maltese : Magħquda fid-diversità
  • Olandese : In verscheidenheid verenigd
  • Polacco : Zjednoczona w różnorodności
  • Portoghese : Unida na diversidade
  • Rumeno : Uniţi în diversitate
  • Slovacco : Zjednotení v rozmanitosti
  • Sloveno : Združena v raznolikosti
  • Spagnolo : Unida en la diversidad
  • Svedese : Förenade i mångfalden
  • Tedesco : In Vielfalt geeint
  • Ungherese : Egység a sokféleségben

Gruppo Armando Curcio Editore S.p.a.
 Viale Palmiro Togliatti 1625 • Roma • Tel. 06 45504580 • Fax 0645504593 - WhatsApp: 3755260135
Cap. Soc. Euro 4.500.000,00 • C.C.I.A.A. Reg. Impr. Rm 21468/98 • P.IVA Cod. Fisc. 05398071000